1572859955-ai-intelligenza-artificiale

Intelligenza Artificiale: ecco il futuro della finanza

Come cambieranno da qui a 10 anni gli investimenti finanziari? Ecco la domanda a cui tutti gli investitori, risparmiatori e analisti cercano di dare una risposta, ma purtroppo nessuno ha la sfera di cristallo per conoscere il futuro. Comunque sia possiamo affermare senza alcun dubbio quali sono i trend che stanno attualmente prendendo piede in materia di investimenti finanziari e che sicuramente continueranno a trasformare ed influenzare sempre più il mondo dei mercati globali. La parola chiave è Intelligenza Artificiale.

Proprio come molti altri progressi tecnologici, l’Intelligenza Artificiale (IA) è diventata parte integrante delle industrie più esigenti e frenetiche. Dirigenti e imprenditori lungimiranti hanno iniziato attivamente ad implementare l’uso di sistemi di IA nella finanza e in altre aree per ottenere un vantaggio competitivo sul mercato.

Oltre ad influenzare il mercato industriale, l’IA è riuscita in pochi anni a rivoluzionare completamente lo stile di vita che oggi abbiamo adottato. Un esempio lampante lo si vede benissimo nel settore dei viaggi, ove l’intelligenza artificiale ha ampliato democraticamente l’accessibilità a tutti i viaggiatori di poter essere autonomi nel comprare un biglietto d’aereo, prenotare una stanza d’albergo, noleggiare un’automobile online, ecc. L’IA aiuta, infatti, a ottimizzare le vendite e il prezzo, nonché a prevenire transazioni fraudolente. Inoltre, l’IA consente di fornire suggerimenti personalizzati per date, rotte e i costi desiderati, quando navighiamo su siti di prenotazione di aerei o hotel pianificando le nostre prossime vacanze estive.

Nel settore finanziario, invece, l’ascesa dell’IA dimostra quanto velocemente stia cambiando il panorama degli affari anche in aree tradizionalmente conservatrici. L’intelligenza artificiale è ampiamente utilizzata nello sviluppo di app bancarie in quanto fornisce una valutazione più rapida e accurata di un potenziale mutuatario, a costi inferiori e tiene conto di una più ampia varietà di fattori, che porta a una decisione meglio informata e supportata dai dati. L’obiettività è un altro vantaggio del meccanismo basato sull’intelligenza artificiale. Le banche digitali e le app che emettono prestiti utilizzano algoritmi di apprendimento automatico utilizzando anche dati alternativi per valutare l’idoneità del prestito e fornire opzioni personalizzate.

L’intelligenza artificiale nella finanza è un potente alleato quando si tratta di analizzare attività in tempo reale in un determinato mercato o settore; le previsioni accurate e dettagliate fornite sono basate su più variabili e fondamentali per la pianificazione aziendale.

Ormai da diversi anni, l’intelligenza artificiale ha avuto molto successo nella lotta alle frodi finanziarie e il futuro appare ogni anno più luminoso, poiché l’apprendimento automatico sta raggiungendo livelli di precisione mai raggiunti prima. L’intelligenza artificiale è particolarmente efficace nel prevenire le frodi con carta di credito, cresciute esponenzialmente negli ultimi anni a causa dell’aumento del commercio elettronico e delle transazioni online

Inoltre sempre l’intelligenza artificiale dà il proprio massimo quando si tratta di esplorare nuovi modi per offrire ulteriori vantaggi e comfort ai singoli utenti. Infatti, nel settore bancario, l’IA alimenta i chatbot intelligenti che forniscono ai clienti soluzioni complete di auto-aiuto riducendo il carico di lavoro dei call center. Numerose app offrono consulenza finanziaria personalizzata e aiutano le persone a raggiungere i propri obiettivi finanziari. Questi sistemi intelligenti tengono traccia delle entrate, delle spese ricorrenti essenziali e delle abitudini di spesa e propongono un piano ottimizzato e suggerimenti finanziari.

Le previsioni per le future applicazioni di intelligenza artificiale nei servizi finanziari sono un tema caldo in questi giorni, ma una cosa è certa: l’IA sta rapidamente rimodellando il panorama commerciale del settore finanziario.

Ci sono grandi speranze per una maggiore sicurezza delle transazioni e degli account, in particolare man mano che l’adozione di blockchain e criptovaluta si espande. A sua volta, ciò potrebbe ridurre drasticamente o eliminare le commissioni di transazione a causa della mancanza di un intermediario.

Tutti i tipi di assistenti digitali e app continueranno a perfezionarsi grazie al cognitive computing. Ciò renderà esponenzialmente più semplice la gestione delle finanze personali. E anche Moneyfarm, società di gestione di risparmio 100% online, ha saputo sfruttare al meglio i vantaggi offerti dalle ultime novità in termini di intelligenza artificiale, tenendo sempre ben in mente lo scopo finale di tutta questa implementazione ultra-digitale, ovvero i propri clienti. Ponendo al centro del suo business il cliente, Moneyfarm ha integrato una serie di migliorie informatiche e tecnologiche per essere sempre accanto al risparmiatore nel percorso di investimento del proprio capitale nel tempo. Oltre ad aver creato un’applicazione per smartphone davvero user friendly, Moneyfarm è riuscita ad unire semplicità, professionalità e chiarezza all’interno del suo sito web, creando una piattaforma altamente intuitiva che permette una navigazione rapida e sicura all’utente.

Ma, a differenza di altre aziende che hanno deciso di adottare l’IA per seguire in toto le fasi post vendita, creando una sensazione di distanza tra società e clienti, Moneyfarm ha rifiutato l’impiego di chatbot (programmi di IA che consentono l’interazione tra robot e utenti per l’automazione delle vendite e dei servizi), mantenendo invece un servizio clienti dedicato. Il rapporto tra investitore e consulente è al centro del modello Moneyfarm. L’azienda milanese mette a disposizione dei propri clienti una squadra di esperti per rispondere a qualsiasi dubbio, supportandoli lungo tutto il percorso di investimento, dalla creazione del portafoglio fino alle scelte finanziarie che riguardano la gestione. E i servizi messi a disposizione da Moneyfarm non finiscono qui. Infatti, ogni risparmiatore ha la possibilità di contattare direttamente il proprio consulente dedicato chiamando il numero verde aziendale, inviando una mail oppure tramite la chat della propria area personale, dove risponderà dall’altra parte non un robot ma una persona in carne ed ossa, ovvero il proprio consulente.

Prova Moneyfarm e scopri la proposta d’investimento costruita per te.
SHARE THIS

RELATED ARTICLES

LEAVE COMMENT