1583749836-lp-11167539

La migliore strategia per investire in tempi di crisi

Buy low, sell high”. Ecco il segreto dei grandi investitori finanziari internazionali. La ricetta si estrinseca nel comprare titoli azionari a sconto, ovvero quando sono a basso prezzo, e venderli quando il loro valore raggiunge i massimi livelli nei mercati mondiali. Sembra una ricetta facile e scontata, ma la maggior parte delle volte non è così. Vediamo il perchè.

Con l’avanzare della pandemia del virus Covid-19 (meglio conosciuto come Coronavirus), i mercati finanziari hanno iniziato ad oscillare e perdere moltissimo valore nelle ultime settimane. L’incertezza diffusa complessivamente nell’economia globale non ha di certo aiutato a rassicurare gli investitori internazionali, i quali si sono precipitati nella corsa a vendere la maggior parte delle quote azionarie in possesso nel proprio paniere finanziario, facendo crollare i listini degli indici mondiali.

Ma si sa che dietro ogni grande crisi, si cela una grande opportunità.

Numerosi esperti, infatti, continuano a ripetere da giorni che la volatilità del mercato azionario, dovuta alla scia della pandemia da Coronavirus, sta portando gli indici globali verso un mercato ultra-ribassista, che si rivela essere, di conseguenza, un’ottima occasione per acquistare titoli ad un prezzo davvero molto basso.

I mercati azionari stanno proponendo diversi momenti di entrata a basso costo, anche per nuovi investitori, che iniziano a riflettere su quando sia il momento migliore per acquistare più titoli in un mercato ribassista. Si potrebbe dire, fin da subito, che non esista un momento “ideale” per acquistare più titoli. Poiché nessuno sa cosa accadrà nel mercato, è impossibile dire quando questo toccherà il fondo e i prezzi delle azioni saranno al minimo.

Ma allora la mentalità allora da adottare quale dovrebbe essere?

Un investitore di successo deve, innanzitutto, ignorare le tendenze del momento e attenersi a un metodo oggettivo per determinare se è il momento di acquistare o il momento di vendere.

Gli investitori di tutti i giorni dovrebbero mantenere lo sguardo concentrato su un orizzonte temporale di medio-lungo termine.

Il continuo crollo dei mercati mondiali di questi giorni non è altro che un’ottima opportunità per entrare nel mondo degli investimenti e investire con massiccia liquidità in titoli azionari. Ovviamente l’acquisto a basso prezzo deve avere un focus di investimento con una durata temporale di circa 5-10 anni, per poter sfruttare al meglio le opportunità di crescita di lungo termine. Ogni crisi ha, in modo diverso, colpito i listini azionari di tutti i paesi, ma tutte le volte le borse sono riuscite a riprendersi, strappando addirittura dei nuovi record a livello di capitalizzazione di mercato. È inevitabile quindi che anche questa crisi passerà prima o poi, e che la ripresa dei mercati finanziari anticipi la ripresa economica mondiale. È necessario essere pronti per sfruttare al meglio le opportunità di un nuovo periodo bull dei mercati.

Concentrati sui tuoi obiettivi finanziari a lungo termine. È questa la frase mantra che dovremmo ripeterci continuamente in questi giorni. Quando i mercati impazziscono in questo modo, è fondamentale, infatti, che gli investitori considerino il loro orizzonte temporale. Se il denaro principale (ossia il capitale investito) è necessario in uno o due anni, non dovrebbe essere investito nel mercato azionario. Se, d’altra parte, l’uso del denaro ha un orizzonte temporale a più lungo termine, gli investitori dovrebbero lasciare la possibilità alla storia di diventare la loro guida sulla ripresa del mercato. I flussi e riflussi della volatilità del mercato e, soprattutto, la volatilità al ribasso può solo essere d’aiuto. Per periodi di tempo più lunghi, un’enorme percentuale del rendimento che un investitore riceverà dal mercato azionario proviene da dividendi reinvestiti. Ciononostante, il consiglio, per quanto scomodo, è reinvestire i dividendi ottenuti e mantenere un approccio a lungo termine, considerando la volatilità al ribasso come un amico, sfruttando il momento con l’aggiunta di soldi addizionali al proprio portafoglio finanziario.

Come suggerito da Moneyfarm, società di gestione del risparmio 100% online, una buona strategia per affrontare questo periodo di incertezza sui mercati, e per tutto il periodo post Covid-19, potrebbe essere quella di investire in un PAC (Piano di Accumulo del Capitale) che consenta di accrescere l’investimento dei risparmiatori poco a poco attraverso versamenti ricorrenti. Questa soluzione offre, infatti, grande flessibilità e lascia il tempo per entrare in confidenza con i mercati, dando anche la possibilità di pianificare nel tempo un investimento più consistente. Entrare per gradi sul mercato attraverso un piano di accumulo offre numerosi vantaggi:

1) Media il costo d’ingresso, riducendo il rischio di entrare sul mercato con tempistiche non perfette. Acquistando azioni in vari momenti, l’effetto delle oscillazioni di breve termine viene neutralizzato.

2) Permette di garantire una disciplina di investimento, aiutando a focalizzarsi sugli obiettivi di medio termine. Garantendo allo stesso tempo una discreta flessibilità per adattarsi al mutare del contesto.

Per chi ancora non la conoscesse, Moneyfarm è il gestore patrimoniale leader italiano che risponde a tutte le esigenze finanziarie dei risparmiatori, proponendo le soluzioni migliori per proteggere e far crescere il patrimonio dei propri clienti nel tempo.

Affida il tuo risparmio a dei professionisti. Scopri la gestione patrimoniale Moneyfarm, il consulente indipendente più apprezzato in Italia.
Per approfondire
Le crisi sui mercati finanziari sono un’opportunità per gli investitori, a patto di saper cogliere i momenti e analizzare con lungimiranza la situazione. Per aiutare tutti gli investitori a orientarsi in una situazione così particolare, Moneyfarm ha istituito un appuntamento quotidiano con contenuti video e approfondimenti, dove fare il punto sull’evoluzione dei mercati e sulle maggiori notizie che arrivano dalla politica e dall’economia. Per seguire l’aggiornamento di Moneyfarm, vai a questa pagina del blog o iscriviti al canale YouTube
SHARE THIS

RELATED ARTICLES

LEAVE COMMENT